Consigli pratici per arredare il tuo store

By | February 11, 2016
Come arredare uno store? Nell’organizzazione dell’assetto e del design di un negozio è importante considerare che cosa si vende, certo, tuttavia vi sono dei suggerimenti che si rivelano validi in tutti i casi.

Anzitutto, i vari elementi che comporranno l’arredo non dovranno essere scelti singolarmente, al contrario l’arredo dei negozi deve essere strutturato in modo contemporaneo, coordinato, dopo un’accurata fase di progettazione.
Può essere un’ottima soluzione, da questo punto di vista, quella di affidarsi ad un General Contractor, quindi ad un’azienda che possa occuparsi autonomamente di tutti gli aspetti che riguardano l’arredamento nel negozio, eseguendo così la realizzazione dei suoi interni in modalità chiavi in mano.

allestimento-vetrine
Queste aziende, ovviamente, vantano nel loro team degli affermati esperti di design, e prima di passare alle fasi operative propongono al cliente una serie di progetti che potrebbero rivelarsi in linea con le sue necessità; solo quando un progetto è approvato, i lavori possono avere inizio.
Uno store deve avere un design avvincente e deve colpire il potenziale cliente, non solo nel momento in cui egli fa il suo ingresso, ma anche mentre si trova al suo esterno, quindi ad esempio mentre ne osserva le vetrine.
Le vetrine hanno certamente un ruolo cruciale da questo punto di vista, e devono essere allestite in modo molto accurato, senza lasciare nulla al caso.
Se si prevede l’utilizzo di manichini, come tipico dei negozi di abbigliamento, può essere un’idea interessante quella di scegliere dei manichini di design, quindi con uno stile particolarmente accattivante, allo stesso modo è una possibilità da valutare quella di conferire alla vetrina un tema, dunque quella di ricreare una situazione, un contesto, che veda protagonisti i manichini e che sappia rivelarsi coinvolgente, o anche semplicemente buffo.
Il design deve colpire, certamente, ma deve anche essere in grado di mettere in risalto ciò che si propone in vendita: l’occhio del potenziale cliente, dunque, non deve essere oltremodo distratto dai prodotti, ed è per questa ragione che stanno diffondendosi sempre più le soluzioni d’arredo minimaliste, in cui sono proprio i prodotti a recitare il ruolo di protagonisti all’interno dello store.
Ogni cosa che possa consentire ai clienti di sentirsi a proprio agio, inoltre, è ben accetta, come ad esempio dei mini-salotti in cui accomodarsi durante le attese.